Enjoy Tyrol
La vostra esperienza unica!
Profumo di dolci nell’aria

Lo Zelten

Lo Zelten

Il Natale è ormai alle porte e basta guardarsi intorno per accorgersi della magica atmosfera che già si respira.
Strade illuminate, case decorate e… profumo di dolci nell’aria!
Infatti, che Natale sarebbe senza dolci?
Mamme e nonne di ogni regione non vedono l’ora che arrivi dicembre per potersi sbizzarrire in cucina. E questo vale anche per l’Alto Adige!

Tra le specialità tipiche locali del periodo natalizio c’è anche lo Zelten, la cui tradizione si perde nella notte dei tempi.

Pare addirittura che la primissima ricetta sia stata ritrovata in un manoscritto del ‘700.

Si dice che questo dolce venisse preparato anticamente il 21 dicembre, alla vigilia di San Tommaso. In genere, tutta la famiglia partecipava alla preparazione del dolce, ma le donne avevano un interesse particolare, poiché mentre lo preparavano, chiedevano a San Tommaso di portare l’amore nella loro vita (cioè di trovare un uomo per potersi sposare e sistemare). Anche le mamme contribuivano al rito, segnando il centro del dolce con una croce e benedicendolo prima di infornarlo.

Quanto alla ricetta, esistono diverse varianti a seconda delle aree. Quella tipica della nostra zona prevede l’uso di fichi secchi, uvetta, uva sultanina, datteri, canditi di cedro e di arancia, noci, mandorle, pinoli e scorze d’arancia. Tutti questi ingredienti vengono messi in una zuppiera e coperti con succo di arancia, brandy e zucchero. Dopo aver fatto riposare il tutto per una notte, si aggiungono del rum e alcune spezie (chiodi di garofano, cannella, pimento e anice stellato) e si unisce il miscuglio ottenuto con la pasta di pane. Da questo impasto si ricavano dei panetti della forma desiderata, che vengono decorati con noci e mandorle, spennellati con miele e sciroppo di zucchero e poi cotti. Una volta sfornati i dolci vengono decorati ancora con i canditi e sono pronti per essere serviti!

Siete pronti ad assaporare il Natale in Alto Adige?
Vi aspettiamo al Tyrol!