Enjoy Tyrol
La vostra esperienza unica!
Quando la musica viene dalla montagna

Una vacanza tutta da ascoltare

Una vacanza tutta da ascoltare

La musica sta alla montagna come il cacio ai maccheroni. Ci sono le rocce su cui far infrangere il vento, e gli alberi da far vibrare come corde di violino e l’eco nella valle di migliaia di voci.
Ma in Val Gardena la musica risuona in ogni periodo dell’anno in svariate modalità, per accontentare tutti i gusti e le preferenze dei visitatori. Non a caso la Gardena ha dato i natali ad un musicista che ha rivoluzionato la musica elettronica, Giorgio Moroder.

Iniziamo dalla musica tradizionale: qual è il brano più popolare del Tirolo? La Tirolese, ovviamente! Meglio nota come Schuhplattln, la danza tipicamente maschile in cui i ballerini, vestiti con un tradizionale abbigliamento in cui spiccano i calzoncini corti, si schiaffeggiano rumorosamente eseguendo salti acrobatici.

E’ possibile vedere dal vivo i gruppi folkloristici eseguire questa e tante altre danze, quasi sempre accompagnate dalla fisarmonica, nei locali della Val Gardena, nei masi o in occasione di feste popolari. Per i turisti più esigenti ci sono anche esibizioni con i corni di montagna che vi faranno sognare e rilassare. La Val Gardena è anche famosa per le sue bande che si possono ascoltare in particolari ricorrenze, come ad esempio la Pasqua.

Se invece siete amanti della musica classica, anche voi siete accontentati! Il festival Jëuni de Mujiga de Gherdeina, sostenuto dall’Istituto Ladino Micurà de Ru, che si svolge in diverse location dei paesi gardenesi, accompagna i vacanzieri, tra un’escursione e una sciata, da ottobre a marzo, con brani dei grandi maestri e rivisitazioni contemporanee: una delizia per le orecchie!
Per gli amanti delle baldorie, del rock e di sonorità più aggressive, non temete, anche voi avrete soddisfazioni. Proprio dall’11 al 19 marzo si terrà un grande rock festival, il Rock the Dolomites, che ogni anno attira centinaia di amanti del genere per ascoltare la loro musica preferita nello scenario esclusivo della neve, per scatenare il lato ribelle in una dieci giorni di musica e chitarre elettriche fiammeggianti.

Se volete trascorrere invece le giornate d’estate in famiglia assaporando il vero spirito altoatesino non potete perdervi il “Dolomitenstadl”, il grande festival di Wolkenstein, dove si spazia dalla musica leggera, italiana e tedesca, alla musica popolare, al rock’n’roll, in una atmosfera da festa della birra molto gioiosa.

Cari amanti del jazz, state tranquilli, non vi abbiamo dimenticato. Non possiamo togliervi il piacere di ascoltare un sax o il fruscio delle spazzole sulla batteria mentre sorseggiate, magari, un liquore alle erbe del Tirolo. Nelle settimane centrali di giugno si svolge il Sudtirol Jazz Festival Alto Adige, uno dei più importanti del panorama internazionale, con decine di concerti sparsi nella provincia di Bolzano.
Insomma, la Val Gardena la musica ce l’ha nel sangue! Vi aspettiamo!